Instagram

lunedì 5 novembre 2018

Come fare scarpe all'uncinetto con suola Prym per bambini

come fare pantofole uncinetto

Arriva l'inverno e le scarpette all'uncinetto sono un must, anche per i più piccoli. In questo post trovi la spiegazione per fare scarpette all'uncinetto per bambini, con suole in camoscio e interno in soffice e calda pelliccetta.

Si tratta dello stesso modello del modello di scarpe all'uncinetto del post precedente che trovi QUI.
Ho utilizzato una lana più fine e non è stato necessario cambiare niente di quel modello, stessi punti! ovviamente ho usato un uncinetto adatto e in questo caso si tratta di un numero 3,5 per avere una lavorazione finale più compatta.

ma nei forellini della suola, ho utilizzato l'uncinetto numero 2, ed ho proseguito il lavoro col 3,5.

Ecco come ho fatto questo modello di scarpe all'uncinetto per bambini.

come fare scarpe uncinetto

Cosa serve per fare le scarpe all'uncinetto per bambini

La pazienza quella non deve mai mancare, e la creatività, è all'ordine del giorno per le appassionate di uncinetto!
Occorrente per fare le scarpe all'uncinetto:
  • 2 gomitoli di lana Tropicallane tipo ESTASI. Gomitoli morbidi, dal colore melange. ho scelto i colori del grigio, rosa, azzurro e giallo. Il gomitolo è di 60 metri circa in 50 grammi
  • uncinetto numero 2 per inserire la lana nei fori della suoletta
  • uncinetto numero 3,5 per lavorare la tomaia e la gamba della scarpa
  • suole Prym:suole in pelle per pantofole. ho preso la taglia che va dal numero 27 al 29. all'interno della xconfezione trivi anche la spiegazione per fare le pantofole con i derri oppure in stoffa e in allegato trovi anche il cartamodello e la spiegazione dettagliata. io però ti faccio vedere una lavorazione diversa, con l'uncinetto.
  • ho utilizzato 1 gomitolo per ogni scarpa
Ora che sai cosa serve ti spiego come fare le scarpette all'uncinetto con la suola in pelle della Prym.
come fare scarpe pantofole all'uncinetto spiegazione

 LEGENDA DEI PUNTI ALL'UNCINETTO:

Questi sono i punti che ho usato per fare queste scarpe all'uncinetto
  • CAT = catenella
  • PB = punto basso
  • PBS = punto bassissimo
  • MMA = mezza maglia alta
  • MA = maglia alta
  • DIM= 1 MA senza chiuderla, 1 MA da chiudere insieme alla prima MA* (= questa è una diminuzione all'uncinetto)

Come fare le scarpette all'uncinetto con suola in pelle della Prym

La suola è morbida e tiene caldo il piede, serve solo lavorare la tomaia. Rapide da realizzare e davvero carine, non trovi?
scarpe pantofole all'uncinetto

  • prendi l'uncinetto numero 2 per creare i punti base nei fori presenti sulla suola. si tratta di 60 punti totali, ora che hai sistemato i punti iniziali, ecco come devi proseguire per fare le scarpe all'uncinetto
  1. piegare la suola a metà e prendere il segno del centro dietro e del centro davanti. Inziare il lavoro dal centro dietro. Fare 1 CAT, lavorare 24 PB, 2 MMA, 2 DIM, ora ti trovi nel centro davanti, lavora altre 2 DIM, 2 MMA, 24 PB. Una volta arrivata al centro dietro, non chiudere il giro ma prosegui lavorando a spirale
  2. lavorare 22 PB, 2 MMA, 2 DIM, ora ti trovi nel centro davanti, lavora altre 2 DIM, 2 MMA, 22 PB
  3. lavorare 20 PB, 2 MMA, 2 DIM, ora ti trovi nel centro davanti, lavora altre 2 DIM, 2 MMA, 20 PB
  4. lavorare 18 PB, 2 MMA, 2 DIM, ora ti trovi nel centro davanti, lavora altre 2 DIM, 2 MMA, 18 PB
  5. lavorare 16 PB, 2 MMA, 2 DIM, ora ti trovi nel centro davanti, lavora altre 2 DIM, 2 MMA, 16 PB
  6. lavorare 14 PB, 2 MMA, 2 DIM, ora ti trovi nel centro davanti, lavora altre 2 DIM, 2 MMA, 14 PB. arrivata al centro dietro, chiudi il giro con un PBS.
  7. lavorare 3 CAT, lavora 1 MA su ogni punto del giro precedente, questa è la gamba dela scarpetta
  8. io ho lavorato per 5 giri la gamba, ma tu puoi fare come preferisci.
  9. ho concluso con 4 giri di PB per fare il risvolto
Hai visto come sono semplici queste scarpe all'uncinetto? se poi usi le suole calde come quelle che ho scelto io, avrai uan scarpetta calda e confortevole per il piedino del tuo bimbo!

Fammi sapere nei commenti se ti piace e mandami le foto se le realizzi, le pubblicherò con il tuo nome, condividere è il bello per le appassionate di uncinetto!



mercoledì 31 ottobre 2018

Come fare scarpette all'uncinetto per adulti. Modello semplice


modello spiegazione scarpette all'uncinetto

ciao è da un  po' che non ci sentiamo, ma non mi sono dimenticata di voi! ho fatto questo  paio di scarpette all'uncinetto,ed è già il terzo  che preparo.
vi lascio la spiegazione per realizzare queste scarpe all'uncinetto per uomo e donna. Basta aumentare o diminuire/aumentare le catenelle centrali.

Il modello per fare le scarpette è per un numero dal 35 al 38.

Ho lavorato con una lana grossa da lavorare con il 6.5

modello spiegazione scarpette all'uncinetto

Cosa serve per fare le scarpette all'uncinetto

Come semptre il tempo e la pazienza per divertirsi,. è un modello facilissimo e con una lana così grossa si relizzano in breve
  1. lana gomitolo da 200 gr con 200 metri di lana ( se gomitolo da 50 gr ha 50 m di lana)
  2. uncinetto numero 6,5 per lavorare la scarpa
  3. uncinetto 5,5 per lavorare la parte alta delle scarpa, la gamba per intenderci

Quali punti all'unicnetto servono per fare la scarpetta all'uncinetto

  • cat = catenella
  • punto basso = PB
  • punto bassissimo = PBSS
  • mezza maglia alta = MMA
  • maglia alta = MA

Come fare le scarpette all'uncinetto

  • Montare 16 catenelle + 2
  • puntare l'uncinetto nella 16^ catenella, e lavorare 14 MMA, e nell'ultima cat lavorare 5 MMA insieme nella stessa cat;

Come fare la suola per le scarpe all'uncinetto

  1. girare il lavoro e dal lato opposto lavorare 14 MMA,e nell'ultima cat, in cui sono già presenti le 2 cat inziali del punto n°1, lavorare 4 MMA insieme. Chiudere il giro con 1 PBSS;
  2. 2 cat, 7 MMA, 7 MA, 2 MA assieme per 5 volte, girare il lavoro, 7MA, 7MMA, 2 MMA insieme per 4 volte, e nella penultima cat lavorare 1 MMA. chiudere il giro con 1 PBS.
  3. 1 cat, 9 PB, 5 MMA, * 1 MMA, 2 MMA insieme* , ripetere da * a * per altre 4 volte, 5 MMA , 9 PB,  *2 PB insieme, 1 PB*,  ripetere da * a * per altre 4 volte, nella penultima cat lavorare 1 PB, chiudere il giro con 1 PBS.
  4. 1 cat, 8 PB, 27 PBSS, 8 PB, 15 PB, chiudere il giro con 1 PBS.
  5. lavorare tutto a PB (58 punti)
  6. lavorare questo giro puntando l'uncinetto solo nella parte davanti nel punto del giro precedente, in modo da lasciare l'altra catenella esterna al lavoro per formare il bordino. Tagliare il filo e fermarlo.
modello spiegazione  scarpette all'uncinetto


Come fare la tomaia delle scarpe all'uncinetto

Piegare la suola a metà e prendere il segno del centro dietro e del centro davanti. 
  • Iniziare il lavoro dal centro dietro e fare 1 cat, lavorare 23 PB.
  1. 2 MMA,*  1 MA senza chiuderla, 1 MA da chiudere insiema alla prima MA* (= questa è una diminuzione all'uncinetto), ripetere questa diminuzione da * a *  per altre 3 volte, 2 MMA, 23 PB ed arrivi al centro dietro della scarpina. ATTENZIONE: non chiudere il giro ma continuare lavorando a spirale. (tot 54 punti)
  2. 21 PB, 2 MMA, 4 diminuzioni di MA ( guarda spiegazione giro numero 2), 2 MMA, 21 PB ( tot 50 punti)
  3. 19 PB, 2 MMA,  4 diminuzioni di MA ( guarda spiegazione giro numero 2), 2 MMA, 19 PB ( tot 46 punti)
  4. 17 PB, 2 MMA,  4 diminuzioni di MA ( guarda spiegazione giro numero 2), 2 MMA, 17 PB ( tot 42 punti)
  5. 15 PB, 2 MMA,  4 diminuzioni di MA ( guarda spiegazione giro numero 2), 2 MMA, 15 PB ( tot 38 punti)
  6. 13 PB, 2 MMA,  4 diminuzioni di MA ( guarda spiegazione giro numero 2), 2 MMA, 13 PB ( tot 34 punti)
  7. cambiare unicnetto e usare il numero 5,5 : fare 3 cat e 33 MA 
  8. ripetere il giro numero 7 per altre 2 volte, o quanto preferisci tu! 

Come fare il laccetto:

preparare 2 fili di almeno 160 cm. rotolare ogni cappio in contemporanea verso destra ( in direzioni opposte). Piegare a metà il filo arrotolato e si forma da solo il cordino che vedi nella foto. Fare i nodi agli estremi per avere le nappine



lunedì 12 dicembre 2016

Mantellina ai ferri con spiegazione e schema





Arriva l'inverno con il suo freddo, ormai dopo questo autunno caldo così anomalo, ammetto che ho proprio desiderio di sentire un po' di freddo!





Il freddo è un ottima scusa per invitare le amiche a prendere un te a casa, per leggere un buon libro , per vedere la tv comodi sul divano, ma soprattutto adoro l'inverno per indossare una mantellina!


Nell'immaginario, non so perchè la mantellina fa pensare alle nonne, a quelle dolci nonnette che preparano torte di mele e sferruzzano! Oddio ma io faccio torte di mele e sferruzzo... ma non sono una nonna!!


Innanzitutto tiene al caldo la parte tragica della schiena: scapole e cervicali!



E' assai comoda perchè a metterla ci vuole un attimo
Può essere un capo elegante e raffinato se scegliete il colore che preferite
La potete impreziosire con qualche fiore all'uncinetto, e qui sul blog ne trovate tanti modelli da fare in lana e abbinare alla mantella!
Si di motivi per aver una mantella secondo me ce ne sono molti, anche perchè a farla ci vuole poco, non ci credi? scommetti che ti stupirai?


ho da proporti un modello da lavorare ai ferri con soli 200 gr di lana ....io ho usato 4 gomitoli con un filato lungo 125 metri per realizzare una taglia 42/44..
se utilizzi un filato più grosso sono necessari più gomitoli

Creare un capo ti permette soddisfare i nostri gusti, ma anche di inserire dettagli unici 

Per questa mantella ai ferri ho deciso di utilizzare due bottoncini perla-oro nella porte superiore e per il fiocco ho optato per dei piccoli gioielli color oro



I ferri ci sono, la lana pure, la voglia quella non manca mai, ora partiamo!
Ecco le indicazioni per fare mantella di lana ai ferri.


Come fare una mantellina di lana ai ferri

  • Avviare 74 maglie con lana di scarto con ferri numero 5 e lavorare 4 giri.
  • Utilizzare la lana che avete scelto per realizzare la vostra mantellina e lavorare 8 giri a legaccio.
  • Mettere i ferri numero 7 e aumentare un punto alternato ovvero uno sì ed uno no, arrivando ad avere così 111 maglie totali.
  • Proseguire con maglia a dritto per 18 giri. Mettere i ferri numero 5 e fare 8 giri a maglia rasata.
  • Mettere i ferri numero 7 e fare 18 giri a legaccio aumentando nel corso del primo giro una maglia sì e una no. Mettere i ferri numero 5 e fare 8 giri a maglia rasata.
  • Mettere ferri numero 7 e fare 18 giri a legaccio aumentando nel corso del primo ferro una maglia ogni 10. Mettere i ferri numero 5 e fare 8 giri a maglia rasata.
  • Mettere i ferri numero 7 e fare 18 giri a legaccio senza aumentare. Chiudere i punti.


Per il bordo riprendere sul davanti 56 maglie e lavorare a legaccio con il numero 5 per 10 giri ripetere l'altra parte facendo due occhielli nella parte superiore o se preferite fate cinque occhiali distribuiti equamente per tutta la lunghezza.

Come fare il collo della mantella: come riprendere i punti ai ferri


Per realizzare il collo utilizzate ai ferri numero 4 e riprendete le maglie di inizio diminuendone 24 (rimangono 56 maglie circa ), lavorare le prime e le ultime 5 maglia a legaccio e le altre a maglia rasata. Fare 18 giri aumentando una maglia ogni sei giri per due volte nel rasato. Terminare facendo 8 giri a legaccio su tutti i punti.

 Chiudere. la mantella è fatta

Mi raccomando lasciatemi un commento per farmi saper se vi è piaciuto questo modello , e per sapere come è venuta la vostra

per ogni info potete contattarmi come sempre

Se siete delle pigrone ma la volete la potete acquistare sul mio negozio Misshobby, anche su ordinazione qualora non la troviate più disponibile, datemi solo qualche giorno in più e la realizzerò volentieri del colore che gradite!

a presto!

domenica 11 gennaio 2015

braccialetti all'uncinetto



ho trovato alcuni modelli di braccialetti molto carini ed ho deciso di farne un paio per una piccolina di casa!


in un negozietto delizioso della mia città ho trovato delle chiusure che rendono pratici questi bracciali


 e le bustine in raso? così si che i braccialetti sono dei veri bijoux da regalare



e se facessi un video per mostrarvi quanto è facile da realizzare questo braccialetto?


sabato 29 novembre 2014

I bastioni di Cagliari e Alghero: gli acquarelli di Franz

Cagliari_ i Bastioni


Alghero_ i Bastioni
 Quest'anno il mio blog mi ha visto molto raramente, tutto si è fermato, appena riprendevo capitava una nuova inattesa battuta d'arresto. ma la mia famiglia era con me.
Questi 4 anni di blog mi hanno regalato la possibilità di conoscere alcune persone speciali, anche se lontani si instaurano contatti che altrimenti non sarebbero stati possibili.
questo è il caso della piacevole conoscenza di Franz, mio conterraneo con un talento straordinario per il disegno, di cui ho conosciuto bellissimi acquarelli passando nel suo blog.
L'anno scorso vidi un suo post con un meraviglioso acquarello dei bastioni di Cagliari, una tale rappresentazione così vera, cosi forte da rievocare in me la nostalgia e il piacevole ricordo della mia infanzia in quella meravigliosa città, di quando passavo li e ammiravo l'imponenza di quella costruzione; lui e il suo acquarello erano stati capaci di emozionarmi cosi tanto che non potei non farglielo sapere, perchè il bello di internet, dei blog e delle mail è esprimersi liberamente nel proprio flusso.
non immaginavo certo che avrei conosciuto sì un bravissimo artista ma anche una persona cosi generosa che ha deciso di regalarmi proprio quell'acquarello che mi aveva evocato tanta emozione, insieme ad un acquarello dei bastioni di Alghero. quelle due opere sono state accolte da tutta la famiglia con grandissima gioia, abbracciate dalla cura di un corniciaio e da mesi sono tra gli elementi cari della mia casa, dove ogni giorno posso ammirarli e tuffarmi tra i ricordi della mia infanzia nella bella Cagliari, della mia bella isola.

Grazie ancora Franz

venerdì 28 novembre 2014

Presine coloratissime




 e dopo una serie di asciughini dai colori sgargianti...ecco le presine coloratissime!
non credevo che avrei mai osato con questi colori,forse sarà tutta la pioggia di questo autunno ma di colore ce n'è bisogno!

sabato 20 settembre 2014

giovedì 31 luglio 2014

Gufo all'uncinetto crochet owl tutorial


 

ho preparato una truppa di gufetti per regalarli come portachiavi, il bello è potersi sbizzarrire con i colori, sono semplici e rapidi da eseguire

 

ho trovato il modello a questo link , lei ha usato la lana ma io ho preferito il cotone

 
Un saluto dalla schiera di gufetti e da me!



lunedì 2 giugno 2014

Fragole all'uncinetto video tutorial



Care Amiche,
l'ultima volta che ho postato era stato dopo un periodo di assenza a causa della mia salute, e per riprendere i ritmi di sempre avevo rimesso mano al mio blog con il post "ritornare all'opera".
Invece no, tutto si è fermato di nuovo, e questa volta per un lutto che da qualche mese continua nei nostri cuori a lasciare il segno, ma a piccole dosi voglio riprendere le mie buone abitudini, certo ora la mente non è così sgombra da permettermi di fare molto, ma voglio ritornare a dedicare tempo ai miei lavori, a condividerli con voi sul blog e sentirvi.
In questi miei mesi di assenza le mie amiche mi hanno mandato mail per sapere di me, per darmi supporto e parole di sostegno. grazie a tutte coloro che si sono fatte sentire,  certo non ho consultato la mail con la frequenza di una volta, intere settimane senza aprirla, ma sapete il perché.

e dopo questo brevissimo flusso di cuore per dirvi di me, ritorniamo ai bei vecchi tempi!

Vi voglio proprio dire che se c'è una cosa che mi piace della stagione ormai alle porte: è la frutta! e qui siamo tra le pagine delle fragole di stoffa, e cosi ho preparato qualche fragola all'uncinetto!


l'altro giorno al mercato ho trovato delle fragole cosi profumate e rosse che qualche cestino è finito nel mio carrello! e insieme a mio marito ci siamo preparati una macedonia di fragole condite col limone e zucchero, che delizia! e così ho pensato fossero carine nuove fragole all'uncinetto, cosa farci ancora non so ma mi piacciono! e a voi?   non sono come quelle che vi ho già presentato sul blog, non sono a punto basso




ho trovato questo video su youtube di Natali Coreva




sabato 15 febbraio 2014

Ritornare all'opera dopo una pausa forzata!

Bentrovate in questo nuovo anno!

negli ultimi mesi sono rimasta ferma con i lavori , il blog e le care amiche che seguo via mail nei lavori, ma la salute degli ultimi mesi mi ha dato problemi e cosi, anche il piacere del blog che curo con dedizione da 4 anni per la prima volta ha subito un arresto perchè la mia testa era presa da tutt'altro, ma per reagire è buona cosa ripartire dalle buone abitudini, e quindi voglio riprendere il piacere di condividere con voi i miei lavori 

gli ostacoli vanno affrontati, superati per riprendere poi la serenità di sempre, con fatica, ma con gioia ed è così che negli ultimi giorni ho ripreso la buona vecchia abitudine di "uncinettare"

 lasciamo i brutti pensieri e vi mostro ciò che fatto: il nuovo set di asciughini per la cucina, per rinnovare i miei e alcuni in verità sono da conservare, mi piace avere  pronto qualche regalino fatto da me per le amiche che apprezzano sempre!





un abbraccio a tutti  Voi, che sia un anno sereno e ricco di amore

giovedì 5 dicembre 2013

VIDEO tutorial semplice fiore all'uncinetto con 8 petali




dopo aver ricevuto richieste di tante amiche del blog

ecco il video per mostrarvi la realizzazione di questo semplice fiore all'uncinetto che si compone di 8 petali in 3 giri!

fatemi sapere se vi piace e attendo i vostri commenti!!

buona visione e buon lavoro



CANALE YOUTUBE   MAEL DIY

martedì 3 dicembre 2013

Mantellina all'uncinetto per il Progetto Nonni dei Folletti Laboriosi



queste mantelline sono lavorate all'uncinetto con lo schema che mi ha gentilmente dato l'amica Lella di Creare per Hobby


 proprio dal blog Creare per Hobby sono venuta a conoscenza di un Progetto di beneficenza promosso dai Folletti Laboriosi : regalare per Natale mantelline alle nonne di una casa di riposo di Pavia


queste sono le mantelline  pronte a partire!! dirette alle nonnine di Villa Antea


mercoledì 27 novembre 2013

video tutorial per realizzare cestino in stoffa portapane portalavette p...






ho confezionato questo cestino per accompagnare una tovaglia che ho regalato a mia cognata.

è stato molto semplice realizzarlo ed anche se nasce come portapane, ben si presta a molti usi: portabijoux, portaoggetti...portatutto insomma!!





LinkWithin

Related Posts with Thumbnails